Specialissimo, il bello del web - Home Page Specialissimo

Il gioco degli specchi

(Recensione Libro)





Autore   Camilleri Andrea

Genere   Gialli

Pagine   212

Zoom copertina Il gioco degli specchi


Trama
Questa volta Montalbano si trova alle prese con una serie di attentati incendiari apparentemente senza senso, in quanto rivolti a magazzini sfitti, ormai vuoti.
Ben presto la cosa inizia a ruotare intorno all'attività dei suoi vicini di casa, i Lombardo. Lui, rappresentante di computer per la Sicilia, è praticamente sempre in viaggio e non si vede mai; lei è una giovane e bellissima ragazza, che inizia a fare al corte al commissario.
La vicenza in realtà si rivela una guerra tra bande rivali per il monopolio dello spaccio della droga. Ma prima di arrivare ai terribili esiti finali, Montalbano deve pure difendersi dalle intentate accuse nei suoi confronti..


Estratto
Montalbano, appisantuto dall'arancini, guidava a lento. C'era scarso traffico. Liliana sprufunnò nel sedili, gli appuiò la testa supra alla spalla e chiuì l'occhi, forsi pigliata da 'na botta di sonno. Di certo, aviva accumpagnato l'arancini con troppo vino.
Per non arrisbigliarla, il commissario rallintò tanto che propio mentri stava per firriari a mano manca e 'mboccari la stratuzza che portava ai dù villini, il motori si firmò.
Rimisi 'n moto, ma sbagliò manopira. Non accapì bono quello che aviva cumminato, fatto sta che là machina fici un gran sàvuto in avanti sollivannosi almeni dieci cintimitri da terra.
Nello stisso priciso momento Montalbano sintì 'no schiocco contro la carrozzeria, ma non s'apprioccupò, doviva essiri 'na petra che era rimbalzata...

Indietro

Informativa - Preferiti

Specialissimo © 2002-2018 by Franco C.