Specialissimo, il bello del web - Home Page Specialissimo

Le Tigri di Mompracem

(Recensione Libro)





Autore   Salgari Emilio

Genere   Avventura

Pagine   282

Zoom copertina Le Tigri di Mompracem


Trama
Con questo libro nasce il 'Ciclo di Sandokan', la Tigre della Malesia, il più popolare del personaggi scaturiti dalla fantasia di Emilio Salgari e portato alla ribalta degli schermi televisivi dall'attore Kabir Bedi.
Dalla mitica Mompracem, piccola isoletta nei pressi del Borneo, in Malesia, Sandokan, principe bornese spodestato dall'espansionismo britannico, parte per le sue scorribande contro le odiate forze inglesi, guidando un nugolo di pirati che lo adorano e che in ogni momento sono disposti a dare la propria vita per lui.
Ma egli si innamora perdutamente, riamato, di Lady Marianna Guillonk, giovane inglese che per la sua splendente bellezza è soprannominata 'La Perla di Labuan', e per lei affronta mirabolanti avventure ed è persino disposto a rinnegare il suo passato ed a rinunciare alla pericolosa e sanguinaria vita da pirata...


Estratto
Sandokan non aspettò che terminasse la frase. Armata la carabina onde non venire sorpreso disarmato, si slanciò sul sentiero con tanta rapidità che il portoghese penava a stargli vicino.
"Marianna! Fanciulla divina!... Amor mio! - esclamava divorando la via con crescente rapidità - Non aver più paura che ora ti sono vicino!..."
In quel momento il formidabile pirata avrebbe rovesciato un reggimento intero pur di giungere alla villa. Non aveva paura più di nessuno; la morte stessa non lo avrebbe fatto retrocedere.
Anelava, si sentiva invaso da un fuoco intenso che ardevagli nel cuore e nel cervello, agitato da mille timori. Temeva di giungere troppo tardi, di non ritrovare più la donna così immensamente amata e correva sempre di più, dimenticando ogni prudenza, fracassando e schiantando i rami dei cespugli, lacerando impetuosamente le liane, saltando con slanci da leone i mille ostacoli che gli sbarravano la via...

Indietro

Informativa - Preferiti

Specialissimo © 2002-2020 by Franco C.