Specialissimo, il bello del web - Home Page Specialissimo

Invano

(Poesie Tristi)





Mi sdraio a terra
e poggio l'orecchio
per meglio sentire
quando verrà.
Magra speranza,
è difficile
che lei venga a me.
Sento un rumore, s'avvicina!
No, non è lei che corre
sono i battiti del mio cuore,
impaziente,
che aspetta
invano.


Scritta il 14.05.1986. Siamo sempre nel periodo di cotta per M. Sono sempre riuscito ad innamorarmi di ragazze già impegnate, il che mi impediva di esprimermi al meglio (visti i miei principi morali). Ed è sempre stato un gran dolore.

Come dissi allora: "…mi prende una strana malinconia, non c'è rabbia che mi pervade, ne odio, sono pieno di impegni, ma il cuore è vuoto, o almeno in pena…la mia semi-felicità, la almeno esteriore allegria, la voglia di ridere, di scherzare, di muovermi, stanno via via affievolendosi e lasciano la mia personalità…". Ma passerà anche questo, e ci saranno tempi migliori.


Indietro

Informativa - Preferiti

Specialissimo © 2002-2021 by Franco C.