Specialissimo, il bello del web - Home Page Specialissimo

The Beatles

(VIP - Cantanti)



I Beatles è stato un gruppo musicale britannico con un successo mediatico ed artistico di fama mondiale senza precedenti.
Attivo per un decennio a partire dal 1960 il gruppo era composto da John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr.
Le premesse iniziano nel luglio 1957 durante una esibizione del gruppo Quarrymen di John Lennon, allora sedicenne, cui venne presentato il quindicenne Paul McCartney, che si esibì suonando un paio di pezzi alla chitarra.
I Beatles - 1
Paul entrò a far parte del gruppo subito dopo le vacanze, e poco dopo invitò per una audizione il suo amico George Harrison. Dopo il provino, John ammise George nel gruppo.
Nel 1960, dopo l'entrata nel gruppo del bassista Sutcliffe, il complesso assume il nuovo nome di Beatles. Il loro primo manager gli propose una scrittura per Amburgo. Poco prima di partire reclutarono anche il batterista Pete Best.
Ad Amburgo fecerono diverse spedizioni, che favorirono la loro maturazione estetica, musicale e professionale.
Nel 1962, dopo l'abbandono di Sutcliffe e la sostituzione di Pete Best con Ringo Starr, il gruppo assume la sua composizione finale.


Dopo alcune esibizioni non proprio esaltanti, nel 1963 con Please Please Me raggiungono il primo posto nella hit parade inglese, iniziando a far conoscere il gruppo su scala nazionale.
Nello stesso anno, grazie alle loro nuove composizioni, ai concerti in speciali occasioni, come l'esibizione alla presenza dei reali inglesi, le apparizioni televisive e le tournee, esplose definitivamente la loro popolarità. In un solo anno gli iscritti al loro fan club diventano ottantamila!
Grazie alle loro apparizioni televisive, la loro immagine innovativa, la pettinatura e i vestiti, conquistarono un grande ed immediato seguito tra gli adolescenti inglesi.
Nel 1964 alla loro prima trasferta intercontinentale in terra statunitense ottennero un successo eclatante. Ad essa seguì presto un tour mondiale che li portò a suonare nel Nord Europa, poi a Hong Kong, Australia e infine Nuova Zelanda.
The Beatles - 2
Nel 1965 fecero un minitour in Italia esibendosi in alcuni brevi concerti a Milano, Genova e Roma.
Sempre nel 65, nel pieno della loro carriera, i componenti del complesso vengono insigniti della onorificenza di Membri dell'Ordine dell'Impero Britannico dalla regina Elisabetta II.
Nel 66 durante le loro tournee di concerti dal vivo, i Beatles vennero più volte contestati ed addirittura minacciati di morte da alcuni gruppi di fanatici religiosi. Di fatto il gruppo decide di rinunciare alle esibizioni dal vivo e dedicarsi alle registrazioni in studio.
E' questo il periodo in cui essi raggiungono la loro maturità artistica, incidendo capolavori la cui complessità sul piano del suono sarebbe stata impossibile da riprodurre in concerti dal vivo, primo fra tutti Revolver, del 66.
Nel 67 esce All you need is love, che sarebbe presto diventata l'inno dei figli dei fiori.
Negli anni successivi aumentano le tensioni interne al gruppo, dovuti anche alla presenza ingombrante della nuova compagna di Lennon, Yoko Ono. Essi decidono di realizzare un nuovo disco ed esibirsi per l'ultima volta dal vivo.
Dopo vari problemi nasce Let It Be ed i Beatles di esibiscono sulla terrazza del loro quartier generale londinese, la Apple. Decine di poliziotti a fatica cercarono di contenere la massa di fan che avevano appreso in qualche modo la notizia dell'esibizione.
Il gruppo si scioglie; seguirono diverse cause legali e quattro carriere soliste certo non paragonabili fra loro, e difficilmente accostabili a quella del complesso unito. Negli anni post-rottura i quattro si videro raramente.
Lennon fu assassinato da Mark David Chapman l'8 dicembre 1980: in onore dell'amico scomparso Harrison scrisse All Those Years Ago, Paul McCartney invece scrisse Here Today.
Nel 1994 McCartney, Harrison e Starr si riunirono per la prima volta dopo 24 anni in studio di registrazione nella villa di Harrison a Friar Park per la realizzazione del progetto The Beatles Anthology, che uscirà l'anno dopo. Comprendeva un documentario, tre doppi CD ed un libro.
Il 29 novembre 2001 George Harrison morì di cancro al cervello, diagnosticatogli a luglio dello stesso anno. Esattamente un anno dopo fu organizzato dalla vedova Olivia e dal figlio Dhani il Concert for George, tenutosi alla Royal Albert Hall e al quale parteciparono i due Beatles superstiti Paul McCartney e Ringo Starr, insieme a molte altre star.
In seguito, McCartney e Starr tornarono varie volte sul palco in varie esibizioni.

Indietro


Informativa - Preferiti

Specialissimo © 2002-2020 by Franco C.