Specialissimo, il bello del web - Home Page Specialissimo

Marca degli Aleramici

(Piemonte - AntichitÓ)



Gli Aleramici furono una potente famiglia feudale piemontese che arriv˛ a governare il Monferrato, Saluzzo, parte del Vercellese ed i comitati di Acqui e di Savona.

Capostipite della famiglia fu Aleramo, che ottenne grande prestigio alla corte di Ottone I, diventando funzionario imperiale e marchese dal 967.


Suo padre Guglielmo era giÓ conte nei primi anni del X secolo e, pur essendo un fedele di Rodolfo, re di Borgogna, doveva risiedere in Piemonte giÓ da lungo tempo.

Gli Aleramici avevano le basi del loro patrimonio fondiario nel piemonte meridionale, in una delle zone meno popolate della regione subalpina, ricca di terreni incolti e di boschi.

Zoom della foto

Anche durante i loro successivi tentativi di espansione, essi privilegiarono sempre le zone meno popolate, che sfuggivano alle possibilitÓ di controllo di vescovi potenti ed agguerriti come quelli di Savona e di Vercelli.

Dopo la morte di Aleramo, la famiglia venne divisa in un gran numero di rami secondari, tra cui i principali sono quelli nati dai due figli di Aleramo: Oddone ed Anselmo.


Indietro

Informativa - Preferiti

Specialissimo © 2002-2019 by Franco C.